Un libro per aiutare le donne vittime violenza

In occasione dell’8 marzo 2019, la dott.ssa Maria Grazia Smajato, psicologa-psicoterapeuta, ha donato all’Associazione Antiviolenza “Voci nel silenzio” 30 copie del suo libro “Quando l’Amore finisce“, edito da Proget Edizioni . Il ricavato della vendita servirà a finanziare le attività della nostra associazione e ad aiutare le donne vittime di violenza.

Per acquistare il volume, inviare una mail a vocinelsilenzio@yahoo.it o conttare su Facebook alla pagina ufficiale dell’Associazione.

IL LIBRO. Questo volume si offre ai lettori e alle lettrici, come efficace “sostegno” e “guida”, quale “compagno”, per così dire, nel cammino e percorso di conoscenza di sé: semplice e lineare, agevole e divulgativo, il testo, infatti, non è destinato agli “addetti ai lavori”, ma a tutti i cercatori del sé, agli esploratori del profondo, ai cultori della propria interiorità, ai “pellegrini” dell’assoluto e dell’essenziale, a tutti coloro che si sentono invitati alla festa della vita per gustare il banchetto dell’amore di cui tutti hanno fame: amore ricevuto, amore dato e regalato; Amore nato dall’Amore di Dio, sorgente viva e fluente di ogni amore, Amore che è Energia che pervade tutto e tutti.

Prendere in mano “L’amore che guarisce” è, come si evince dal disegno di copertina, un “prendersi in mano”, avere cura di sé, cominciando un vero e proprio cammino di guarigione interiore in un percorso evolutivo; nel testo, tale “evoluzione” viene significativamente rappresentata dall’espressione grafica di una stella a sei punte, simbolo in cui si identifica l’uomo e il suo percorso evolutivo che va dalla consapevolezza del bisogno di ricevere amore al bisogno di donarlo, attraverso passaggi “obbligati” che si attuano nel nostro cuore e nel profondo di noi stessi.

Tale percorso evolutivo, durante l’esistenza umana, porta alla guarigione interiore e della persona che ama e di chi è amato, “ poiché, in amore, ogni atto è terapeutico…”
“Amare apre il cuore e lo rende capace di ricevere altro amore”. In questa “terapia d’amore”, anche le ferite più profonde vengono lenite o guarite e trasformate in “luoghi” di luce, di misericordia e compassione, di pace nei confronti di sé stessi e del prossimo.”

Per camminare in questo arduo sentiero, il libro si pone quale umile strumento di lavoro sia per la parte teorica della legge dell’amore e la sua evoluzione, sia per la parte esperienziale composta di esercizi pratici, grazie ai quali chiunque si approcci a questo cammino, può verificarsi, sia per il supporto offerto al lettore come confronto di alcuni casi clinici che diventano esemplificativi del cammino dell’amore.